Consegnati altri 30.000 euro per ricostruire l’ospedale in Rojava

La Mezzaluna Rossa Kurdistan Italia ha raccolto e inviato in Rojava (Siria del Nord) una seconda tranche di aiuti dell’ammontare di 30.000 euro a Heyva Sor a Kurd Rojava (la propria associazione gemella che opera in loco) per proseguire i lavori di ricostruzione dell’ospedale di Tel Temir (città del Nord-est della Siria), distrutto dai devastanti bombardamenti dell’ISIS durante il recente conflitto. Questo importante contributo, costituito da centinaia di donazioni provenienti da cittadini italiani solidali, si somma alla prima tranche di 32.000 euro già consegnata a ottobre 2016, la quale ha consentito la messa in opera del cantiere di edificazione del nuovo ospedale. Il progetto, direttamente gestito dalla nostra associazione e finanziato da un’apposita campagna di crowdfunding (https://buonacausa.org/cause/ un-ospedale-per-il-rojava), prevede un costo complessivo di 250.450 euro e se ne prevede la conclusione entro la fine del 2018; lo stato attuale e le sue fasi saranno dettagliatamente illustrate durante l’evento di anniversario di MLRKI che si terrà il 26 febbraio presso il Nuovo Teatro della Commedie di Livorno dalle 16:30 alla presenza di ospiti internazionali.
Il Direttivo di Mezzaluna Rossa Kurdistan Italia Onlus
Condividi ...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrEmail this to someonePrint this page