Inaugurazione della Sede di Mezzaluna Rossa Kurdistan Italia Onlus

Locandina dell’evento




Siamo lieti di annunciare che l’associazione Mezzaluna Rossa Kurdistan Italia Onlus, diramazione italiana dell’organizzazione internazionale Heyva Sor a Kurdistanê (www.heyvasor.com), inaugurerà, domenica 11 novembre, la propria sede situata in Via Forte dei Cavalleggeri 53, Livorno.






Saremmo pertanto lieti di invitarvi a partecipare a intervenire all’evento, che si articolerà in due fasi:

 

  • 17:00 – Inaugurazione della sede fisica, presso via Forte dei Cavalleggeri, 53 (LI)
    In questo contesto, apriremo al pubblico la sede, mostrando la struttura e i lavori terminati.

  • 18:00  – Dibattito e Aperitivo, presso il Circolo Arci di Sorco, via S. Jacopo in Acquaviva, (LI)
    Il dibattito, introdotto dai co-presidenti di MLRKI Onlus Barbara Mancini e Alican Yildiz, vedrà la partecipazione di Jamila Hami e Sherwan Bery, co-presidenti di Heyva Sor a Kurd (Rojava, Siria del Nord), Vahdettin Kilic, co-presidente di Heyva Sor a Kurdistanê (Germania), Ozlem Tanrikulu, presidente di UIKI Onlus, Alfio Nicotra, co-presidente di Un Ponte Per…, Staffetta Sanitaria, Comunità Kurdistan Toscana.
    Parteciperà, inoltre, il giornalista Ivan Grozny Compasso, giornalista italiano per, fra gli altri, Left e Il Manifesto.
    Seguirà, alle 20:00, un aperitivo tradizionale curdo, accompagnato da musica popolare.

In tale giornata, oltre ad illustrare le attività svolte in questi anni e presentare i risultati ottenuti lungo il nostro percorso, in linea con le finalità previste dallo statuto, sarà possibile conoscere ed entrare in contatto con le realtà che, a livello nazionale e internazionale, prendono parte alle campagne di solidarietà con le popolazioni del Kurdistan, sia tramite la sensibilizzazione e la corretta informazione, sia tramite il lavoro attivo nelle varie zone che, ad oggi, si trovano in contesti emergenziali. Nostra intenzione sarà anche di raccogliere suggerimenti e stimoli circa i progetti che, in futuro, potrebbero coinvolgere la nuova sede dell’associazione.               

Condividi ...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrEmail this to someonePrint this page